Che sia a mano o a macchina, i nostri clienti ci chiedono spesso quale sia il modo giusto (o migliore) per tagliare e cucire la pelliccia sintetica. Produciamo tessuti in pelliccia sintetica di lusso da oltre 35 anni e tra i nostri clienti ci sono molti individui di grande talento, oltre a molti professionisti nel mondo del prêt-à-porter, dell’alta moda, dei costumi di scena, dei costumi storici, della creazione di mascotte, delle decorazioni, della creazione di accessori per cani e gatti, dei cosplay, dei fursuit… Per questo motivo, possiamo offrirvi i migliori consigli su come tagliare e cucire facilmente i tessuti in ecopelliccia.

Un tessuto facile da lavorare (sì, sì!)

A dispetto di quanto si possa pensare, lavorare con la pelliccia sintetica non è poi così difficile. Questo è particolarmente vero per i nostri tessuti di ecopelliccia, poiché sono realizzati su una base a maglia, che è la più resistente che esista, e non richiedono la copertura dopo il taglio. Questo velocizza e semplifica notevolmente la cucitura. I nostri tessuti in pelliccia sintetica sono inoltre molto resistenti e non perde i suoi peli, garantendo al vostro lavoro la massima durata possibile.

La pelliccia può essere cucita a mano, semplicemente con filo e ago, oppure con una normale macchina da cucire dotata di filo e aghi standard. Non sono richieste attrezzature o tecniche particolari, per cui cucire la ecopelliccia è accessibile a tutti i principianti del cucito!

La pelliccia sintetica può essere utilizzata per un’ampia gamma di progetti creativi, come ad esempio :

  • Giacche, cappotti, gilet, pullover, felpe con cappuccio
  • Scaldamuscoli, muffole, sciarpe, sciarpette, mantelle, manicotti
  • Cappelli, berretti, toques, berrette
  • Borse, totebag, marsupi, zaini, sacchetti, borsellini
  • Costumi storici, costumi di scena, scenografie
  • Travestimenti, maschere, mascotte
  • Effetti speciali, creature e animali di fantasia
  • Bambole, orsacchiotti, giocattoli di peluche
  • Fursuits parziali o completi
  • Cosplay: accessori, abiti completi, nekomimis, code di ogni tipo
  • Tappeti, cuscini, plaid
  • Arredi: divani, sedie, poltrone, sgabelli, poggiapiedi
  • Tappeti, cuscini, cesti per cani e gatti, alberi per gatti
  • Ecc.
  • Nella nostra galleria fotografica potete vedere molti esempi del lavoro dei nostri clienti.

Come si disegna il modello?

Per cominciare, lavorate sempre sul rovescio del tessuto di pelliccia sintetica, così sarà più facile tracciare il modello ed eseguire i tagli. Per i segni, potete usare un pennarello o un biro per i tessuti chiari (il retro dei nostri tessuti è generalmente dello stesso colore del davanti, lato pelo), oppure un gesso da sarto per i tessuti più scuri.

Suggerimento professionale: molti dei nostri clienti disegnano i loro modelli con pennarelli a punta fine (come Posca, ad esempio). Dato lo spessore della trama, l’inchiostro non traspare dal tessuto, sono precisi, scrivono molto bene sul tessuto e non sbavano.

Non dimenticate che il tessuto in pelliccia sintetica è spesso spesso, quindi tenetelo presente per il margine di cucitura quando disegnate il modello, soprattutto se state adattando un modello che non era stato originariamente pensato per essere realizzato con la pelliccia.

Infine, non dimenticate la direzione del pelo: tutti i nostri tessuti di ecopelliccia hanno una direzione dominante del pelo che deve essere rispettata in relazione a ciò che si vuole cucire. Per esempio, per cucire una giacca, il pelo va dalla testa ai piedi, quindi quando preparate le parti destra, sinistra, anteriore e posteriore della vostra giacca, tutti i pezzi devono avere il pelo nella stessa direzione. Lo stesso vale per le maniche, con il pelo che va dalle spalle alle mani.

Come si tagliano i tessuti in pelliccia sintetica?

Potreste essere tentati di tagliare la ecopelliccia con un taglierino, ma la trama della maglia è molto resistente e ciò risulterà molto complicato. Un paio di forbici da cucito faranno benissimo il lavoro, basta seguire questi consigli per un taglio perfetto…

Le due più grandi paure quando si taglia la pelliccia sono :

  • Taglio errato, con conseguenti perdite, con un tessuto relativamente costoso
  • Taglio di peli, con conseguente finitura meno attraente delle cuciture

Ecco come aggirare il problema :

  • Utilizzate solo un paio di forbici da cucito in buone condizioni e le cui lame non siano danneggiate
  • L’ideale è posizionarsi su un tappeto, per evitare che i peli volino ovunque
  • Posizionate la pelliccia verso il suolo, con la trama rivolta verso di voi
  • Seguendo la vostra linea, spingete la lama inferiore delle forbici nella pelliccia il meno possibile, per evitare di tagliare troppo i peli
  • Avanzare lentamente, praticando piccoli tagli successivi fino a completare il taglio
  • Staccate il ritaglio dal pezzo principale, procedendo lentamente per evitare che i peli volino dappertutto

È possibile che dopo il taglio cadano alcuni capelli, il che è normale perché sono stati tagliati dalle forbici. Per rimuoverli, “strappateli” lungo tutto il taglio, tirandoli a piccole manciate, senza tirare troppo forte, e tutti i peli che sono stati tagliati verranno via facilmente. Quelli che non sono stati tagliati rimarranno perfettamente al loro posto, quindi non preoccupatevi.

Consiglio professionale : potete ottenere un risultato ancora migliore aspirando i bordi del ritaglio con un aspirapolvere a media potenza (il tessuto non deve essere risucchiato nel tubo). Assicuratevi che la bocchetta dell’aspirapolvere sia perfettamente pulita per evitare di sporcare il pelo. Gli aspirapolvere a mano senza filo funzionano molto bene a questo scopo, ed è questo il tipo di apparecchiatura che vedete nelle nostre foto.

Come cucire la pelliccia sintetica in 4 semplici passi?

Si potrebbe pensare che cucire una pelliccia sia molto complicato, ma basta seguire questi consigli per ottenere i migliori risultati.

Ecco di cosa avrete bisogno

  • Una macchina per cucire con aghi da jersey (vanno bene anche gli aghi universali della misura 90)
  • Filo per cucire in poliestere standard
  • Un paio di forbici
  • Spilli per cucire (molti)
  • Un piccolo righello (vedi sotto)

Suggerimento professionale : per cucire perfettamente la pelliccia sintetica, anche se siete principianti, il segreto sta nel preparare le cuciture. A tale scopo, il vostro migliore alleato sarà un piccolo oggetto da usare per spingere indietro i peli all’interno della cucitura. L’ideale sarebbe un oggetto molto sottile, largo 1 centimetro e non più lungo di 20 centimetri. Potete usare un piccolo righello di metallo, il manico di un cucchiaino, la lama (non affilata) di un coltellino… la scelta è ampia.

Ecco i 4 semplici passi da seguire :

1. Il primo segreto per cucire con successo: preparare bene il lavoro

Preparate il vostro lavoro lavorando sempre sul lato della trama. I nostri tessuti di ecopelliccia non si sfilacciano, quindi non è necessario coprire i bordi del tessuto.

  • Posizionare un primo spillo, quindi spingere i peli verso l’interno della cucitura utilizzando il righello piccolo. Per farlo, seguite la direzione delle frecce nelle foto, quindi posizionate un secondo spillo a una distanza di 3-5 centimetri dal primo.
  • Quindi spingete nuovamente i peli verso l’interno e posizionate un nuovo spillo.
  • Procedere in questo modo lungo tutto il bordo che si intende cucire.

Non esitate a lavorare lentamente e a posizionare molti spilli. Più spilli ci sono, più perfetta sarà la cucitura.

2. Il secondo segreto del cucito di successo: procedere lentamente

Posizionare il lavoro sotto il piedino della macchina per cucire e scegliere una lunghezza di punto dritto da 3 a 5. Iniziate a cucire su una lunghezza ridotta (1 centimetro), quindi spingete i peli nella cucitura in modo molto regolare mentre togliete gli spilli.

Per ottenere una cucitura perfetta, dovrete muovervi molto lentamente, fermandovi ogni 3 o 5 centimetri. Spingete indietro i capelli, togliete uno spillo, cucite, spingete indietro i capelli, togliete uno spillo… e così via.

3. Il terzo segreto per un cucito di successo: niente brutte sorprese!

Una volta terminata la cucitura, tagliare i fili. Ricordatevi di passare la mano su tutte le cuciture per controllare di aver rimosso tutti gli spilli. Con lo spessore della pelliccia, sono invisibili e potrebbero darvi una brutta sorpresa quando indosserete la giacca!

4. Il quarto segreto del cucito di successo: le rifiniture

Per ottenere una cucitura davvero perfetta: girate il lavoro e (molto delicatamente) tirate i peli lungo la cucitura. In questo modo sarà possibile rimuovere gli ultimi peli tagliati che non sono ancora caduti. Potete anche passare una spazzola di velluto lungo la cucitura per rimuovere questi ultimi peli.

Poi, con un ago, tirate fuori gli ultimi peli che sono rimasti incastrati nella cucitura (seguite la freccia nella foto). Infine, spazzolate i peli della cucitura con una semplice spazzola per lisciare i peli che sono stati piegati nella cucitura, per una finitura assolutamente perfetta.

Come si cuce la pelliccia sintetica a mano?

Anche cucire la pelliccia a mano è facile! Questa tecnica non solo vi permetterà di realizzare tutte le creazioni che desiderate (accessori di moda, cuscini, peluche…), ma vi permetterà anche di imparare a riparare un buco nella pelliccia in modo perfettamente invisibile.

Tutto ciò che dovete fare è seguire esattamente gli stessi passaggi dell’elenco precedente e, invece di cucire con una macchina, userete un punto overlock, che è il tipo di punto più semplice. Questo tipo di punto è il migliore per cucire la pelliccia a mano, è resistente e molto facile da eseguire.

Ecco i passaggi della foto :

Come posso evitare di avere peli ovunque?

I nostri tessuti in pelliccia sintetica sono molto resistenti e non perdono il pelo. Gli unici peli che possono staccarsi sono quelli lungo il taglio. Quindi, per ottenere un lavoro perfetto senza che un solo pelo si stacchi e senza che i peli si spargano per tutta la casa, vi invitiamo a seguire questi pochi consigli :

  • Quando maneggiate un pezzo di ecopelliccia, muovetevi lentamente, non scuotetelo e dispiegatelo delicatamente per evitare che i peli tagliati volino via.
    Eseguite i tagli su un tappeto e cercate di avere un tappeto nella stanza in cui state cucendo. In questo modo sarà più facile aspirare i peli che vi si sono attaccati.
  • Tenete a portata di mano una spazzola di velluto per rimuovere i peli che si depositano sul tessuto di rivestimento o sui vestiti.
  • Ricordate sempre di rimuovere a mano i peli tagliati e incastrati nella cucitura, tirandoli delicatamente.
  • Non esitate a usare un aspirapolvere a bassa potenza con una bocchetta pulita per aspirare facilmente i peli tagliati.

Ha bisogno di aiuto

Per qualsiasi domanda o chiarimento, non esitate a scriverci. Produciamo tessuti in pelliccia sintetica da oltre 35 anni e abbiamo una grande esperienza nel cucire diversi tipi di progetti creativi, quindi siamo sempre felici di aiutarvi!